MONTEGROTTO( PD) : L’AMMINISTRAZIONE DICE NO ALL’INSTALLAZIONE DEI 5G – CafèTV24

142

Visite

ll sindaco di Montegrotto Terme , Riccardo Mortandello, come massima autorità sanitaria locale, ha deciso di emettere un’ordinanza per impedire l’installazione in territorio sampietrino di antenne per la telefonia ultraveloce a 5G, a radiofrequenze più alte rispetto ai precedenti standard (3G e 4G). «Non siamo pregiudizialmente contrari alle nuove tecnologie, ma siamo preoccupati per il fatto che sulle radiofrequenze del 5G mancano al momento studi sulla valutazione del rischio sanitario e per l’ecosistema derivante dall’installazione di nuove antenne che andrebbero a sommarsi alle stazioni radio di base ancora operativi per gli standard tecnologici 2G, 3G, 4G oltre a tutti i ripetitori Wi-fi attivi», spiega Mortandello. «Al momento – conclude il sindaco – preferiamo garantire la tutela dalla salute pubblica ai canoni piuttosto che giovarci dei canoni di affitto delle antenne: Se in seguito i dati sugli effetti dell’irradiazione elettromagnetica per la popolazione per 24 ore al giorno dovessero essere confortanti, ne riparleremo». E Abano? L’amministrazione di Abano Terme, smentisce con toni molto decisi l’installazione delle antenne 5G . Nonostante le rassicurazioni del sindaco però un gruppo di cittadini che fanno parte del comitato “Associazione delle tutela e la valorizzazione di Abano” ha fatto pervenire, tramite l’avvocato Giorgio Destro, un esposto .

Leave a Comment